Ancona Judo


Vai ai contenuti

Menu principale:


Contegno nel Dojo

Regole del Dojo

SALUTO
E' educazione salutare quando si entra e quando si esce dal dojo.
Gli ESTERNI sono invitati ad annunciarsi ed a chiedere il permesso prima di salire sul tatami.

IGIENE
E' buona norma lavarsi i piedi prima di iniziare l'allenamento ed utilizzare delle ciabatte per recarsi dallo spogliatoio al tatami.
Le unghie delle mani e dei piedi devono essere tagliate molto corte.
Il judogi va regolarmente lavato e mantenuto in ordine, proibito, per i ragazzi, portare indumenti sotto il judogi, salvo autorizzazione dell'insegnante.

PUNTUALITA'
E' importante presentarsi in anticipo sull'inizio della lezione.
E' buona regola essere puntualmente sul tatami per il saluto iniziale e rimanervi sino al saluto finale.

RISPETTO
E' obbligatorio chiedere il permesso all'insegnante prima di scendere dal tatami.
Di regola NON possibile scendere per bere.
Quando non si pratica bisogna mantenere un contegno corretto e non permettersi mai posizioni ed atteggiamenti scomposti, anche se si affaticati.

SICUREZZA
E' vietato portare orologi, bracciali, orecchini, collane e piercing durante la pratica sportiva.

Per i genitori:
I bimbi e i ragazzini vanno sorvegliati. La palestra non il luogo in cui "depositare" i figli disinteressandosi di quanto avviene.
I genitori restano i soli responsabili del comportamento dei propri figli.



Torna ai contenuti | Torna al menu